Happy Z-Mas, profezie di terrore

«Oggi è il Santo Natale. Il grande varietà religioso comincerà alle ore nove e trenta: il cappellano Charlie vi farà sapere come il mondo libero riuscirà a far fuori il comunismo con l’aiuto di Dio e di alcuni marines» [Full metal jacket, 1987]. I mezzi di informazione di massa, asinamente collusi e sottomessi ai governi liberali, agli interessi atlantisti in politica estera, all’oligarchia demoplutocratica al potere, al sionismo, continuano a definire sistema “pluralista, civile e democratico” tutto ciò che risiede nell’esclusivo club dell’onorata società mafiosa di cui essi fanno parte. In Italia il quadro è davvero  desolante. Il mondo in cui viviamo è diventato preda di amorali, la politica finge sdegno per tanti morti innocenti e fa a gara a chi si dimostra il più fedele al nuovo padrone. Il denaro, l’avidità e le guerre democratiche segnano con linee di sangue e di terrore anime decadenti e già morte. In questo desolante scenario il nostro pensiero rivolto alla popolazione Palestinese che trascorrerà un altro Natale di paura, sotto l’assedio della tirannide sionista.

«Quando il fuoco brucerà le capitali d’Occidente, i templi del denaro crolleranno e la Grande Mela verrà sommersa dall’acqua…allora sarà la fine, cioè l’inizio»

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.