Banche fallite negli Stati Uniti: Agosto 2012

Nel mese di Agosto 2012, negli Stati Uniti, un altro istituto di credito è andato ad aggiungersi al lungo elenco dei fallimenti bancari iniziati dalla crisi dei mutui subprime: il Waukegan Savings Bank, a Waukegan (IL), il 03 agosto. In totale, negli Stati Uniti, a chiudere i battenti sono state 457 banche: 40 nel 2012, 92 (2011), 157 (2010), 140 (2009), 25 (2008) ed infine 3 nel 2007. Per quanto riguarda la collocazione geografica nei 51 stati americani del numero di banche che hanno terminato le proprie operazioni, la classifica è guidata dalla Georgia (GA) con 86 banche fallite, seguono poi la Florida (62), l’Illinois (53) e la California con 39. Dopo cinque anni, non è cambiato nulla, le grasse banche continuano a comportarsi come se nulla fosse accaduto: giocano e vincono coi nostri risparmi perchè solo grazie all’aiuto pubblico esiste ancora un sistema finanziario in cui una banca può continuare a trarre profitti con i capitali rapinati.

«È un bene che il popolo non comprenda il funzionamento
del nostro sistema bancario e monetario,
perchè se accadesse credo che scoppierebbe
una rivoluzione prima di domani mattina»
[Henry Ford, 1863-1947]

IL DEBITO PUBBLICO U.S.A IN TEMPO REALE:

Dall’inizio della crisi dei mutui subprime nel 2007, le banche americane che hanno terminato le proprie operazioni per ciò che riguarda la loro collocazione geografica negli Stati:

  • Georgia, GA [86 failed banks]
  • Florida, FL [62]
  • Illinois, IL [53]
  • California, CA [39]
  • Minnesota, MN [20]
  • Washington, WA [17]
  • Michigan, MI [13]
  • Missouri, MO [13]
  • Arizona, AZ [12]
  • Nevada, NV [11]
  • Colorado, CO [9]
  • South Carolina, SC [9]
  • Kansas, KS [9]
  • Texas, TX [9]
  • Maryland, MD [8]
  • Alabama, AL [7]
  • Oregon, OR [6]
  • Pennsylvania, PA [6]
  • Utah, UT [6]
  • Wisconsin, WI [6]
  • New Jersey, NJ [5]
  • North Carolina, NC [5]
  • Ohio, OH [5]
  • Oklahoma, OK [5]
  • New York, NY [4]
  • Indiana, IN [3]
  • Nebraska, NE [3]
  • New Mexico, NM [3]
  • Puerto Rico (*), PRI [3]
  • Tennessee, TN [3]
  • Virginia, VA [3]
  • Arkansans, AR [2]
  • Iowa, IA [2]
  • Louisiana, LA [2]
  • Mississipi, MS [2]
  • Idaho, ID [1]
  • Kentuchy, KY [1]
  • Massachussets, MA [1]
  • South Dakota, SD [1]
  • West Virginia, WV [1]
  • Wyoming, WY [1]
  • Alaska, AK [0]
  • Connecticut, CT [0]
  • Delaware, DE [0]
  • Hawaii (**), HI [0]
  • Maine, ME [0]
  • Montana, MT [0]
  • New Hampshire, NH [0]
  • North Dakota, ND [0]
  • Rhode Island, RI [0]
  • Vermont, VR [0]
(*) Ufficialmente il Commonwealth di Porto Rico, è un territorio non incorporato degli Stati Uniti d’America dotato di autogoverno, situato nel nord-est del mar dei Caraibi tra la Repubblica Dominicana e le isole Vergini.
(**) Dal 21 agosto 1959, lo stato di Hawaii è il 50º degli Stati Uniti d’America e ha giurisdizione su tutte le isole dell’arcipelago, con l’eccezione dell’Atollo di Midway, che è sotto controllo federale
.
Per consultare tutti i report dei fallimenti bancari:

1 commento

  1. […] con l’eccezione dell’Atollo di Midway, che è sotto controllo federale Tratto da https://ilgraffionews.wordpress.com Per conoscere le banche fallite potete consultare  il sito governativo della Federal Deposit […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.