La classifica dei paperoni plurimiliardari del pianeta

«500 triplitrilioni multipludilioni quadricatilioni centrifugatilioni di dollari e 16 centesimi valgon bene una battaglia, o io non son più Paperon dè Paperoni!», diceva il personaggio immaginario dei fumetti zio Paperone, il papero più ricco del mondo. Secondo la classifica dei Paperoni del pianeta stilata dalla rivista americana Forbes, per il 2011, è il tycoon messicano, magnate delle telecomunicazioni, Carlos Slim al vertice della classifica per il terzo anno consecutivo, grazie a un patrimonio di 69 miliardi di dollari. Dopo di lui, anche al secondo, terzo e quarto posto si confermano il fondatore della multinazionale Microsoft Bill Gates (61 miliardi), lo squalo della finanza statunitense Warren Buffett (44 miliardi) della società di assicurazioni e servizi finanziari Berkshire Hathaway, e Bernard Arnault (41 miliardi) proprietario della holding francese nonché la maggiore multinazionale specializzata in beni di lusso LVMH. Li seguono, nei primi dieci, lo spagnolo Amancio Ortega (Zara, 37.5 miliardi), lo statunitense Larry Ellison (Oracle, 36 miliardi), il petroliere brasiliano Eike Batista (30 miliardi), lo svedese Stefan Persson (H&M, 26 miliardi), l’industriale cinese di Hong Kong Li Ka-Shing (25,5 miliardi) e il tedesco Karl Albrecht (Aldi, 25 miliardi). Tra gli italiani più ricchi al mondo c’è Michele Ferrero, il re del cioccolato, 23° in classifica con 19 miliardi di dollari. A seguire, Leonardo Del Vecchio di Luxottica (74° con 11,5 miliardi); Giorgio Armani (127° con 7,2 miliardi); Paolo&Gianfelice Mario Rocca (166esimi, gruppo Tenaris – gruppo Techint con 6 miliardi); Silvio Berlusconi (169° con 5,9 miliardi); Patrizio Bertelli (296°, gruppo Prada con 3,7 miliardi); Stefano Pessina (464°, Alliance Boots, azienda leader nel settore farmaceutico che con la sua holding controlla la sanità di diverse regioni italiane e gran parte del mercato della distribuzione dei farmaci e con controllo di un notevole numero di farmacie, con 2,6 miliardi); Carlo, Gilberto, Giuliana e Luciano Benetton (601esimi con 2,1 miliardi); Mario Moretti Polegato (719°, nel settore delle calzature Geox con 1,8 miliardi); Ennio Doris (960°, ad Mediolanum SpA, presidente Banca Mediolanum SpA, consigliere Mediobanca SpA, Banca Esperia SpA e Fondazione San Raffaele del Monte Tabor, con 1,3 miliardi); Diego Della Valle (1015°, proprietario della Tod’s, patron della Fiorentina e fondatore di Nuovo Trasporto Viaggiatori, con 1,2 miliardi); Andrea Della Valle (1075° con 1,1 miliardi). In totale la classifica (clicca qui) conta 1.226 miliardari. Sono invece 104 le donne: la più ricca del pianeta è l’americana Christy Walton, 12ª in classifica con 25,3 miliardi di dollari, ex moglie del miliardario John T. Walton (figlio di Sam Walton, il fondatore della Walmart Stores Inc, multinazionale dell’omonima catena di negozi al dettaglio nel canale della grande distribuzione organizzata), che dopo la tragica morte del marito in un incidente aereo nel 2005, ha ereditato tutto il patrimonio. L’italiana più ricca è la stilista e imprenditrice Miuccia Prada, 139ª in classifica con 6,8 miliardi di dollari.

Advertisements

1 commento

  1. […] in Italia i 10 individui più ricchi posseggono una quantità di ricchezza più o meno equivalente ai 3 milioni di italiani più poveri […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.