L’innamorato

Il Casini è talmente innamorato del governo di Mario Monti che non perde occasione per rendersi ridicolo. È arrivato a sostenere la necessità del segreto sui colloqui tra esecutivo e parti sociali. Già. I cittadini non devono avere il diritto di sapere cosa si negozia a Palazzo Chigi. Evidentemente Casini ha un concetto tutto suo della democrazia. Non a caso continua a predicare, ogni volta che apre la bocca, le parole d’ordine dei banksters: flessibilità e liberalizzazione del mercato del lavoro. La sua Udc si è dunque trasformata in “spalla” di un governo ladro del Lavoro e che pianifica la cancellazione dello Statuto dei lavoratori. Casini e la Udc si sono trasformati nei destinatari ed eredi diretti di quanto scritto nella lettera che la Bce del duo Trichet-Draghi indirizzò a Silvio Berlusconi nel passato mese di agosto. Una fitta lista di obiettivi in cui si chiedeva esplicitamente una modifica del diritto del lavoro. Ad operai e precari non rimane che consolarsi con le note diffuse da Italia dei valori e Lega Nord. Partiti all’opposizione che sembrano poco disposti a sostenere una riscrittura dello Statuto dei lavoratori del 1970. Intanto, per distogliere l’attenzione dall’articolo 18 qualcuno ha pensato bene di proporre una riforma del processo del lavoro. Non per rendere efficienti le sezioni lavoro dei tribunali ma per permettere il più ampio ricorso all’arbitrato e aggirare così la tutela. I lavoratori? E chi sono?

da Matteo Mascia, RINASCITA

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.