La COSA NOSTRA della finanza non vuole disturbatori

L’annuale riunione dei principali banditi internazionali dell’Alta Finanza e della Grande Industria riuniti nel gruppo Bilderberg si sta svolgendo nella pressoché totale indifferenza dei giornali e delle televisioni, sia estere che italiane. Molti di quei media sono infatti di proprietà dei gentili ospiti dell’albergo di Saint Moritz. A nessuno di essi interessa dare spazio a quanti stanno protestando contro la riunione. I soliti rompiballe complottisti che non accettano che il reale potere del mondo sia concentrato lì in Svizzera e non nelle cancellerie dei governi come dovrebbe essere. E poi che volete che sia una riunione nella quale i più ricchi, potenti e influenti uomini dell’Occidente (per lo più nordamericani ed europei), ma c’è anche qualche turco, discutono dei problemi di più stringente attualità che interessano tutti gli uomini del mondo? Dagli equilibri geopolitici alla crisi dei mercati finanziari, dal controllo delle fonti di energia all’instaurazione di un governo mondiale, dalla crisi dei conti pubblici nei Paesi dell’euro alla creazione di una moneta unica emessa da una Banca globale. In fondo, anche se la riunione si svolge a porte chiuse e se al termine non vengono emessi comunicati ufficiali, si tratta di questioni di cui si interessano anche i governi.

Il fatto non indifferente è però che le decisioni su cosa fare o su cosa non fare vengono prese in riunioni come appunto quella del Bilderberg e quella dei cugini della Commissione Trilaterale, nella quale a differenza della prima, oltre ai banditi delle due sponde dell’Atlantico ci sono anche quelli giapponesi, e da qualche tempo quelli cinesi. Ai governi spetterà in seguito di applicare le direttive che saranno suggerite dal potere reale, quello finanziario. ù

In caso contrario c’è il pericolo di finire sotto le mira della speculazione che è in grado di affossare l’affidabilità dei titoli pubblici di quello Stato sui mercati finanziari. Non è infatti un caso che in nessuno di questi vertici sia mai stato posto il problema di come bloccare la speculazione finanziaria che ha provocato la crisi del 2007-2008 la quale a sua volta ha innescato la successiva recessione.

Considerato che i peggiori banditi della finanza, tipo George Soros, sono ospiti abituali di questi incontri, il silenzio imposto su tale questione è perfettamente fisiologico alla natura dei gangsters presenti. La speculazione finanziaria è infatti un elemento imprescindibile del capitalismo. Recentemente, su uno dei principali quotidiani italiani, uno dei tanti liberisti d’accatto che vi scrivono, ha avuto il coraggio, o se si preferisce la faccia tosta, di difenderla come necessaria per la salute del capitalismo. Infatti, ma questo il cialtrone di turno non l’ha scritto, se agli speculatori fosse impedito di rapinare i cittadini e i piccoli risparmiatori il meccanismo verrebbe interrotto e i banditi non avrebbero più risorse per alimentare le proprie scorribande.

L’accusa che viene quindi rivolta a quanti contestano il Bilderberg o la Trilaterale è quella di essere poco moderni e di essere fissati nel vedere in quelle riunioni una consorteria che discute di come mantenere il controllo sul mondo. L’accusa di complottismo è in ogni caso funzionale a zittire i critici, annullare e ridicolizzare le loro argomentazioni, visto che in passato l’odio per le pretese “forze occulte tutte prese ad operare per la difesa dei propri interessi o per supposti obiettivi inquietanti, tipo l’instaurazione di “governi mondiali”, hanno portato ad orrori e massacri. Di conseguenza l’aggressione della quale è stato vittima Mario Borghezio che cercava di entrare nell’albergo dove si svolge il vertice, è un chiaro invito rivolto a tutti di non disturbare i manovratori. L’europarlamentare della Lega è stato prima picchiato e buttato fuori dall’albergo e poi è stato fermato dalla polizia svizzera, nonostante avesse esibito il tesserino da deputato.

Come uomini politici, ha spiegato Borghezio, “chiediamo che chi decide sui destini del mondo lo faccia in modo trasparente”. In passato al vertice si erano fatti vedere o erano stati invitati (non è una differenza da poco) Fulvio Conti (Enel), Franco Bernabè (Telecom Italia), John Elkann (Fiat), Mario Draghi (già Goldman Sachs e ora Banca d’Italia) ed altri. Come su quanto si è detto, anche su chi era presente vige il più accurato silenzio.

da Filippo Ghira, RINASCITA

Belgium

  • Coene Luc, Governor, National Bank of Belgium
  • Davignon Etienne, Minister of State
  • Leysen Thomas, Chairman, Umicore

China

  • Fu Ying, Vice Minister of Foreign Affairs
  • Huang Yiping, Professor of Economics, China Center for Economic Research, Peking University

Denmark

  • Eldrup Anders, CEO, DONG Energy
  • Federspiel Ulrik, Vice President, Global Affairs, Haldor Topsøe A/S
  • Schütze Peter, Member of the Executive Management, Nordea Bank AB

Germany

  • Ackermann Josef, Chairman of the Management Board and the Group Executive Committee, Deutsche Bank
  • Enders Thomas, CEO, Airbus SAS
  • Löscher Peter, President and CEO, Siemens AG
  • Nass Matthias, Chief International Correspondent, Die Zeit
  • Steinbrück Peer, Member of the Bundestag; Former Minister of Finance

Finland

  • Apunen Matti, Director, Finnish Business and Policy Forum EVA
  • Johansson Ole, Chairman, Confederation of the Finnish Industries EK
  • Ollila Jorma, Chairman, Royal Dutch Shell
  • Pentikäinen Mikael, Publisher and Senior Editor-in-Chief, Helsingin Sanomat

France

  • Baverez Nicolas, Partner, Gibson, Dunn & Crutcher LLP
  • Bazire Nicolas, Managing Director, Groupe Arnault /LVMH
  • Castries Henri de, Chairman and CEO, AXA
  • Lévy Maurice, Chairman and CEO, Publicis Groupe S.A
  • Montbrial Thierry de, President, French Institute for International Relations
  • Roy Olivier, Professor of Social and Political Theory, European University Institute

Great Britain

  • Agius Marcus, Chairman, Barclays PLC
  • Flint Douglas J., Group Chairman, HSBC Holdings
  • Kerr John, Member, House of Lords; Deputy Chairman, Royal Dutch Shell
  • Lambert Richard, Independent Non-Executive Director, Ernst & Young
  • Mandelson Peter, Member, House of Lords; Chairman, Global Counsel
  • Micklethwait John, Editor-in-Chief, The Economist
  • Osborne George, Chancellor of the Exchequer
  • Stewart Rory, Member of Parliament
  • Taylor, J. Martin, Chairman, Syngenta International AG

Greece

  • David George A., Chairman, Coca-Cola H.B.C. S.A
  • Hardouvelis Gikas A., Chief Economist and Head of Research, Eurobank EFG
  • Papaconstantinou George, Minister of Finance
  • Tsoukalis Loukas, President, ELIAMEP Grisons

International Organizations

  • Almunia Joaquín, Vice President, European Commission
  • Daele Frans van, Chief of Staff to the President of the European Council
  • Kroes Neelie, Vice President, European Commission; Commissioner for Digital Agenda
  • Lamy Pascal, Director General, World Trade Organization
  • Rompuy Herman van, President, European Council
  • Sheeran Josette, Executive Director, United Nations World Food Programme
  • Solana Madariaga Javier, President, ESADEgeo Center for Global Economy and Geopolitics
  • Trichet Jean-Claude, President, European Central Bank
  • Zoellick, Robert B., President, The World Bank Group

Ireland

  • Gallagher Paul, Senior Counsel; Former Attorney General
  • McDowell Michael, Senior Counsel, Law Library; Former Deputy Prime Minister
  • Sutherland Peter D., Chairman, Goldman Sachs International

Italy

  • Bernabè Franco, CEO, Telecom Italia SpA
  • Elkann John, Chairman, Fiat SpA
  • Monti Mario, President, Univers Commerciale Luigi Bocconi
  • Scaroni Paolo, CEO, Eni SpA
  • Tremonti Giulio, Minister of Economy and Finance

Canada

  • Carney Mark J., Governor, Bank of Canada
  • Clark Edmund, President and CEO, TD Bank Financial Group
  • McKenna Frank, Deputy Chair, TD Bank Financial Group
  • Orbinksi James, Professor of Medicine and Political Science, University of Toronto
  • Prichard J. Robert S., Chair, Torys LLP
  • Reisman Heather, Chair and CEO, Indigo Books & Music Inc. Center, Brookings Institution

Netherlands

  • Bolland Marc J., Chief Executive, Marks and Spencer Group plc
  • Chavannes Marc E., Political Columnist, NRC Handelsblad; Professor of Journalism
  • Halberstadt Victor, Professor of Economics, Leiden University; Former Honorary Secretary General of Bilderberg Meetings
  • H.M. the Queen of the Netherlands
  • Rosenthal Uri, Minister of Foreign Affairs
  • Winter Jaap W., Partner, De Brauw Blackstone Westbroek

Norway

  • Myklebust Egil, Former Chairman of the Board of Directors SAS, sk Hydro ASA
  • H.R.H. Crown Prince Haakon of Norway
  • Ottersen Ole Petter, Rector, University of Oslo
  • Solberg Erna, Leader of the Conservative Party

Austria

  • Bronner Oscar, CEO and Publisher, Standard Medien AG
  • Faymann Werner, Federal Chancellor
  • Rothensteiner Walter, Chairman of the Board, Raiffeisen Zentralbank Österreich AG
  • Scholten Rudolf, Member of the Board of Executive Directors, Oesterreichische Kontrollbank AG

Portugal

  • Balsemão, Francisco Pinto, Chairman and CEO, IMPRESA, S.G.P.S.; Former Prime Minister
  • Ferreira Alves, Clara, CEO, Claref LDA; writer
  • Nogueira Leite, António, Member of the Board, José de Mello Investimentos, SGPS, SA

Sweden

  • Mordashov Alexey A., CEO, Severstal
  • Bildt Carl, Minister of Foreign Affairs
  • Björling Ewa, Minister for Trade
  • Wallenberg Jacob, Chairman, Investor AB

Switzerland

  • Brabeck-Letmathe Peter, Chairman, Nestlé S.A
  • Groth, Hans Senior Director, Healthcare Policy & Market Access, Oncology Business Unit, Pfizer Europe
  • Janom Steiner Barbara, Head of the Department of Justice, Security and Health, Canton
  • Kudelski André, Chairman and CEO, Kudelski Group SA
  • Leuthard Doris, Federal Councillor
  • Schmid Martin, President, Government of the Canton Grisons
  • Schweiger Rolf, Ständerat
  • Soiron Rolf, Chairman of the Board, Holcim Ltd., Lonza Ltd
  • Vasella Daniel L., Chairman, Novartis AG
  • Witmer Jürg, Chairman, Givaudan SA and Clariant AG

Spain

  • Cebrián Juan Luis, CEO, PRISA
  • Cospedal María Dolores de, Secretary General, Partido Popular
  • León Gross Bernardino, Secretary General of the Spanish Presidency
  • Nin Génova Juan María, President and CEO, La Caixa
  • H.M. Queen Sofia of Spain

Turkey

  • Ciliv Süreyya, CEO, Turkcell Iletisim Hizmetleri A.S
  • Gülek Domac Tayyibe, Former Minister of State
  • Koç Mustafa V., Chairman, Koç Holding A.S
  • Pekin Sefika, Founding Partner, Pekin & Bayar Law Firm

USA

  • Alexander Keith B., Commander, USCYBERCOM; Director, National Security Agency
  • Altman Roger C., Chairman, Evercore Partners Inc
  • Bezos Jeff, Founder and CEO, Amazon.com
  • Collins Timothy C., CEO, Ripplewood Holdings, LLC
  • Feldstein Martin S., George F. Baker Professor of Economics, Harvard University
  • Hoffman Reid, Co-founder and Executive Chairman, LinkedIn
  • Hughes Chris R., Co-founder, Facebook
  • Jacobs Kenneth M., Chairman & CEO, Lazard
  • Johnson James A., Vice Chairman, Perseus, LLC
  • Jordan Jr., Vernon E., Senior Managing Director, Lazard Frères & Co. LLC
  • Keane John M., Senior Partner, SCP Partners; General, US Army, Retired
  • Kissinger Henry A., Chairman, Kissinger Associates, Inc
  • Kleinfeld Klaus, Chairman and CEO, Alcoa
  • Kravis Henry R., Co-Chairman and co-CEO, Kohlberg Kravis, Roberts & Co
  • Kravis Marie-Josée, Senior Fellow, Hudson Institute, Inc
  • Li Cheng, Senior Fellow and Director of Research, John L. Thornton China Center, Brookings Institution
  • Mundie Craig J., Chief Research and Strategy Officer, Microsoft Corporation
  • Orszag Peter R., Vice Chairman, Citigroup Global Markets, Inc
  • Perle Richard N., Resident Fellow, American Enterprise Institute for Public Policy Research
  • Rockefeller David, Former Chairman, Chase Manhattan Bank
  • Rose Charlie, Executive Editor and Anchor, Charlie Rose
  • Rubin Robert E., Co-Chairman, Council on Foreign Relations; Former Secretary of the Treasury
  • Schmidt Eric, Executive Chairman, Google Inc
  • Steinberg James B., Deputy Secretary of State
  • Thiel Peter A., President, Clarium Capital Management, LLC
  • Varney Christine A., Assistant Attorney General for Antitrust
  • Vaupel James W., Founding Director, Max Planck Institute for Demographic Research
  • Warsh Kevin, Former Governor, Federal Reserve Board
  • Wolfensohn James D., Chairman, Wolfensohn & Company, LLC

Not on the official list, but also confirmed:

  • Rasmussen Anders Fogh, Secretary General of NATO, DEN
  • Merkel Angela Dorothea, German Chancellor, GER
  • Zapatero Jose Luis, Spanish Prim Minister, SPA
  • Gates Bill, Former Microsoft CEO, Head of the Gates Foundation, USA
  • Gates Robert, US Secretary of Defense, USA
Annunci

3 commenti

  1. […] Ma chi conduce questi assalti, capaci di mettere in brevissimo tempo un paese in ginocchio? A livello mondiale, il potere finanziario e bancario si concentra nelle mani di pochissime persone, in grado di […]

  2. […] Trichet e Draghi, il presente e il futuro governatore della Banca Centrale Europea, la Spectre che regna sovrana sulla nostra economia e sulle nostre finanze, materie ormai totalmente espropriate ai governi politici della sub-colonia Italia e della colonia […]

  3. […] di informazione non ritenga di indagare sulle mosse e sulle decisioni prese segretamente dal “Gruppo Bilderberg” e di altri gruppi simili. Si tratta di gruppi criminali che nulla hanno da invidiare alla […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.