GOLDMAN, SOPRA LA BANCA IL BANKSTER CAMPA

L’istinto del lucro ha sempre la meglio su ogni considerazione sociale, su qualsiasi forma di ritegno. In linea con l’ortodossia dei sistemi di salvataggio bancari e crescite economiche drogate da politiche di sostenibilità a vantaggio del sistema usuraio, tornano gli stipendi d’oro ai gangsters della finanza di Wall Street. Goldman Sachs, la banca americana salvata con gli aiuti del governo (prestito da 10 miliardi di dollari dal Tesoro con il programma Tarp, la madre di tutte le leggi anti crisi) azienda leader nel settore della speculazione e dell’usura, autorizzata impunemente a sfornare una crisi finanziaria dietro l’altra, ha raddoppiato il compenso elargito nel 2010 al numero uno Lloyd C. Blankfein, portandolo a 19 milioni di dollari. La paghetta include anche il reintegro del bonus in contanti per la prima volta da tre anni. Il totale dello stipendio di Blankfein comprende infatti 5,4 milioni in contanti, 12,6 milioni in titoli vincolati; 600.000 dollari come paga base e benefit per altri 464.000 dollari. Goldman bless America…

«E’ un bene che il popolo non comprenda il funzionamento
del nostro sistema bancario e monetario,
perchè se accadesse credo che scoppierebbe
una rivoluzione prima di domani mattina»
[Henry Ford, 1863-1947]

Annunci

3 commenti

  1. […] o finanziarie o delle grandi imprese, entrano ed escono con grande facilità. Lasciano la loro ben retribuita posizione per qualche anno (o qualche mese) e poi ritornano a fare gli amministratori nelle stesse o in altre […]

  2. […] vampiri dell’economia. Sempre in quell’anno (guarda caso) il bankster di Goldman Sachs, Lloyd Blankfein, guadagnò 54,4 milioni di dollari e la sua società stabilì un record di profitto di 9,5 miliardi […]

  3. […] dei vampiri dell’economia. Sempre in quell’anno (guarda caso) il bankster di Goldman Sachs, Lloyd Blankfein, guadagnò 54,4 milioni di dollari e la sua società stabilì un record di profitto di 9,5 miliardi […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.