PORNOCRACY, LA SINDROME DI PINOCCHIO

Chi è bugiardo patologico, affetto dalla cosidetta Sindrome di Pinocchio, manifesta un vero e proprio disagio psicologico, di cui tende a escluderne la gravità, fino ad arrivare a non riconoscerlo neanche. Le principali caratteristiche del bugiardo patologico sono diverse: Mentono gratuitamente, anche se non è necessario; Sono manipolativi nei confronti degli altri; Pretendono perché è tutto dovuto loro;  Sono intolleranti alle critiche; Non provano nessun rimorso. La sindrome di Pinocchio, all’interno delle problematiche e dipendenze relazionali, si manifesta attraverso il negare, anche di fronte all’evidenza, ed inventare attorno a tali situazioni vere e propri castelli di bugie. «Ma siete matti?». Così il premier Silvio Berlusconi ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano se avesse intenzione di dimettersi. «Sono assolutamente sereno – prosegue – mi sto divertendo». Così invece ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano se si presenterà dai pm milanesi: «I miei avvocati mi hanno detto che non essendo Milano il tribunale competente non è logico che io vada». Indagato dalla Procura di Milano per “sfruttamento della prostituzione minorile e concussione” in merito al caso Ruby, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi la sera del 14 gennaio scorso diffonde un nuovo messaggio ai Promotori della Libertà, in cui affermava: «Mi difenderò in tribunale, non ho nulla da temere. Non vedo l’ora».

«Berlusconi? E’ il bugiardo più sincero che ci sia, è il primo a credere alle proprie menzogne. E’ questo che lo rende così pericoloso. Ha l’allergia alla verità, una voluttuaria e voluttuosa propensione alle menzogne» [Indro Montanelli]

Annunci

5 commenti

  1. […] accettare un contratto di lavoro indegno, il governo del pregiudicato, vecchio porco, puttaniere e predatore di minorenni Silvio Berlusconi destina, a peso d’oro, 5 milioni di euro per tradurre un […]

  2. […] e neanche su una verità dimezzata o oscurata per ragioni di Stato. No, giovedì 3 febbraio 2011 il Parlamento italiano ha votato e approvato una bugia che tutti sanno da settimane essere una bugia, tutta una bugia, niente altro che una bugia. […]

  3. […] Nelle avventure dei politici, di solito, c’è meno danaro e più sesso: sono più libertini che ladri. Il filosofo greco Platone, recitava: «La politica, nella comune accezione del termine, […]

  4. […] peculiarità solo italiana. Così i mangia ranocchie di oltralpe la smetteranno di sfotterci per le disavventure erotiche di Berlusconi. L’usuraio francese doveva essere così abituato ad imporre condizioni capestro dal […]

  5. […] per consacrarsi al servizio del BelPaese, un palazzinaro, faccendiere, corruttore, bugiardo, puttàniere, pedofilo, ometto ridicolo o altri “epiteti” che il collezionista di prescizioni si è […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.