LEGITTIMAMENTE IMPEDITO

La Corte Costituzionale rinvierà l’udienza (e quindi non solo la decisione) sul “legittimo impedimento” il prossimo gennaio, in origine fissata il 14 dicembre, per “giudicare in un clima più tranquillo” vista la concomitanza con il voto di fiducia al governo in Parlamento. Lo ha detto il neopresidente della Consulta, Ugo De Siervo, in conferenza stampa. Il rinvio formale dell’udienza pubblica sul legittimo impedimento sarà deciso dalla corte il prossimo 14 dicembre, quando il collegio si riunirà per la prima volta. Duplice il beneficio che si avrebbe da questo rinvio: da una parte consentire agli avvocati parlamentari del premier Berlusconi, Niccolò Ghedini e Piero Longo, di partecipare all’udienza pubblica, visto che il 14 dicembre sono impegnati alle Camere per il voto di fiducia al Governo. Inoltre, in questo modo “si avvicina il momento dell’udienza pubblica a quello della decisione” della stessa corte. Bene, bravo, 41 bis…

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.