HAI L’ELETTRICITA’? ALLORA HAI LA TV!

Canone Rai “ancorato” alla bolletta della luce. E’ questa l’ultima idea del neo ministro per lo Sviluppo economico Paolo Romani per contrastare la forte evasione dalla tassa. “A tutti i titolari di un contratto di fornitura di elettricitàspiega il ministro in un’intervista al Corriere della Seraverrà chiesto di pagare il canone perché, se uno ha l’elettricità, ha anche l’apparecchio tv. Chi non ha la televisione dovrà dimostrarlo e solo in quel caso non pagherà”. Quello che Romani non spiega, però, è come dovrebbe fare un cittadino a mostrare di non avere in casa un apparecchio tv. Invitando i controllori a bere un caffè? Forse, magari dopo aver spostato in cantina tutti gli apparecchi radio televisivi. Di certo, la norma introduce una “presunzione di possesso di tv” che non ha precedenti.

La riforma del canone, afferma il ministro, sarà presentata o col decreto milleproroghe o comunque entro l’anno e servirà ad azzerare la grande evasione: “Circa il 30 per cento di chi dovrebbe pagare il canone – sottolinea – non lo fa”. Per questo, assicura Romani, dal 2012 l’importo si ridurrà “secondo il principio che se pagano tutti, pagano meno”. (…)

da BLITZ QUOTIDIANO

L’ottimo Andrea Angelini su RINASCITA scrive: (…) Il fatto è che Romani ha dimostrato ampiamente con la sua ultima esternazione sul canone Rai di non avere le idee chiare su quale sia la differenza tra Stato di diritto e Stato di polizia (…). Noi sottoscriviamo. Satira preventiva: La differenza tra la lepre e il coniglio è nel carattere. La lepre d’inverno non diventa bianca, mette su un pelo più morbidi e non fa la tana. La lepre più grande presa nella zona, sei chili e mezzo, fucilata di prima canna. Leprotto è il nome di un motorino due tempi quarantotto che però ha il cambio duro e le ruote troppo piccole. Lepri era uno che morì disinnescando una mina per scommessa. La lepre può fare salti di sette metri, ma non gliene frega un cazzo. La legge immutabile della lepre dice: se hai il permesso di cacciare solo una lepre e spari a una grossa, mentre la metti nel carniere te ne passa una grossa il doppio…

La carriera di Paolo Romani, l’inventore del “Decreto Romani”:

  • Nel 1974 installa TVL Radiotelevisione Libera (già Telelivorno con Marco Taradash), seconda emittente televisiva privata in Italia.
  • Dal 1976 al 1985 è direttore generale dell’emittente televisiva “Rete A (già MilanoTv e Canale51) con l’editore Alberto Peruzzo;
  • Dopo l’esperienza di Millecanali, dal 1986 al 1990 è amministratore delegato di Telelombardia, chiamato da Salvatore Ligresti. Secondo la biografia ufficiale del ministero, Romani “nello stesso periodo è anche corrispondente di guerra, in particolare seguendo la rivoluzione rumena del 1989, la guerra dell’ex Jugoslavia ed i conflitti in Iran-Iraq”.
  • Dal 1990 al 1995 Romani dirige Lombardia7, tv privata con cui si mette in proprio.

A seguito del fallimento di Lombardia7 nel 1999, Romani viene indagato dalla procura di Monza per bancarotta preferenziale. Interrogato, nega ogni coinvolgimento, avendo ceduto l’azienda prima del fallimento. Il reato è derubricato in falso fallimentare, le cui pene sono ridotte dalla nuova nuova legge sul falso in bilancio. La sua posizione è infine archiviata, ma deve risarcire 400.000 euro al curatore fallimentare.

Ha dichiarato, circa il progetto della Lega Nord di federalizzare la RAI: «La Rai deve essere policentrica e non più romanocentrica, il paese è verticale, non orizzontale, bisogna che anche in Rai si pensi ai problemi del Nord, questo significa non vivere solamente a Roma. Non che io sia fissato su Rai2 a Milano, è importante però che la Rai sia a Milano, come a Roma, come a Napoli, come a Bari e in tutta Italia».

Incredibile ma vero, poi è diventato ministro…

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.