IL PROFUMO DELLA VITA

Ci mancava solo la bestemmia dentro le barzellette del pifferaio magico di Arcore. Il video pubblicato dal sito web de L’Espresso, in cui il poeta seduttore di escort e veline Silvio Berlusconi racconta una barzelletta contro Rosy Bindi non è piaciuto a baciapile, papalini e cattocomicisti italioti: «C’è una cultura della battuta a ogni costo che ha preso piede e fa brutta la nostra politica. E su questo tanti dovrebbero tornare a riflettere», ha detto il direttore di Avvenire, Marco Tarquinio. Già, l’ottimismo è il profumo della vita e la rappresentazione su due zampe per capire quanto vale la misura del potere in mano agli uomini che del potere hanno fatto lo strumento del loro profitto.

Annunci

2 commenti

  1. […] causa di separazione; e dulcis in fundo, la battuta di Silvio Berlusconi sparata senza vergogna (una delle tante) nel suo discorso alla festa del Pdl a Milano: «Mi continuano a dire “Berlusconi a casa”. […]

  2. […] e parolaio di Apicella, era stato colto in flagrante (non dalla Guardia di Finanza) per aver bestemmiato in diretta. Neppure i vescovi hanno potuto difenderlo. Tutti tranne uno, S.E. Mons. Rino […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.