USURAI STRESSATI, MA NON TROPPO

Su 91 banche controllate, 84 hanno “superato la prova”. I risultati degli stress test condotti dalle autorità bancarie europee e nazionali, pubblicati il 23 luglio scorso, dipingono un sistema bancario europeo stabile e in buona salute. Nonostante la soddisfazione della Banca centrale europea, della Commissione europea e di diversi governi dell’Ue, l’operazione non sembra aver rassicurato gli osservatori. Test senza stress, o come i bankster producono ottimismo? I test non sono stati altro che un “successo propagandistico” considerando i criteri scelti (svalutazione delle obbligazioni greche in euro del 20%, calo del 20% degli indici borsistici) erano irrealistici, ed è naturale che i supervisori europei abbiano fissato le condizioni in modo da “non danneggiare le banche europee“.

Ma se speravano che gli investitori abboccassero all’amo e cominciassero a comprare titoli bancari, si sono sbagliati di grosso: la credibilità delle banche non è aumentata. Anzi, alcuni investitori pensano che se i responsabili europei hanno organizzato questo show vuol dire che devono avere parecchie cose da nascondere. Invece di produrre fiducia e tranquillità nel settore finanziario europeo, quindi, gli stress test hanno provocato diffidenza e inquietudine. Se dall’altra parte dell’Atlantico questo atteggiamento suscita ironie: dall’inizio della crisi dei mutui subprime (febbraio 2007), ad oggi, negli Stati Uniti sono fallite 271 banche. Nel 2010: sono già 103 le vittime dell’ipotetico bisnipote del generale Custer, messe in liquidazione dalle autorità finanziarie perché sottocapitalizzate. L’ultima, in ordine di tempo la HOME VALLEY BANK, a Cave Junction (OR), il 23 luglio scorso. In Goldman we trust…

Annunci

2 commenti

  1. […] fonte:  Usurai stressati, ma non troppo Aggregato il   27 luglio, 2010 nella categoria Banche, Comparazione, Finanziamenti, Mutui, […]

  2. […] stress test delle banche europee sono stati di scarsa utilità – ma solo respirato un pò di riportare in […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.