VERGOGNE D’ITALIA

«Vittorio Mangano è stato il mio eroe. Era una persona in carcere, ammalata invitata più volte a parlare di Berlusconi e di me e si è sempre rifiutato di farlo. Se si fosse inventato qualsiasi cosa gli avrebbero creduto. Ma ha preferito stare in carcere, morire, che accusare ingiustamente. E’ stato il mio eroe. Io non so se avrei resistito a quello a cui ha resistito lui».

Marcello Dell’Utri
Senatore di Cosa Nostra
(Ansa, 29 giugno 2010

Condannato a 7 anni di reclusione dai giudici della seconda sezione della Corte d’Appello di Palermo, per concorso esterno in associazione mafiosa per fatti antecedenti il ’92. In primo grado al parlamentare del Pdl erano stati inflitti 9 anni di reclusione.

INCREDIBILE MA VERO, DELL’UTRI ASSOLTO!

Ecco come il Tg1 del servo Augusto Minzolini ha dato la notizia:

Annunci

6 commenti

  1. […] il parlamentare del Pdl, Marcello Dell’Utri è stato condannato a 7 anni di reclusione dai giudici della seconda sezione della Corte […]

  2. […] vicini al Cavaliere. Prima Scajola, poi è toccato a Brancher e adesso sotto tiro c’è Verdini e Dell’Utri, amico da una vita che ha contribuito non poco ai suoi successi professionali e politici. Diverso […]

  3. […] Il senatore Marcello Dell’Utri avrebbe svolto una attività di “mediazione” e si sarebbe posto quindi come “specifico canale di collegamento” tra Cosa nostra e Silvio Berlusconi. Lo scrivono i giudici della Corte d’Appello di Palermo presieduta da Claudio Dall’Acqua nelle motivazioni della sentenza a carico del senatore Pdl, Marcello Dell’Utri, condannato il 29 giugno scorso a 7 anni di reclusione dai giudici della seconda sezione della Corte d’Appello di Palermo, per concorso esterno in associazione mafiosa per fatti antecedenti il ’92. In primo grado al parlamentare del Pdl erano stati inflitti 9 anni di reclusione. Solo il Tg1, incredibilmente e senza vergogna, parlò di assoluzione! […]

  4. […] uomini all’interno dei nostri media più seguiti, nelle nostre università più prestigiose sono quasi tutti finanziati da banche che sono a loro […]

  5. […] uomini all’interno dei nostri media più seguiti, nelle nostre università più prestigiose sono quasi tutti finanziati da banche che sono a loro […]

  6. […] finita, nel Gheddafi-Show c’era da garantire vitto e alloggio per 30 cavalli berberi. L’eroe Mangano non c’era più. Restavano i cavalli, un perfido messaggio subliminale rivolto […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.