PIANGE IL TELEFONO

«Trovo necessario prevedere sanzioni dure, sanzioni detentive, per i giornalisti che pubblicano intercettazioni telefoniche e creano un far west di notizie».

Clementina Forleo
Magistrato in servizio presso l’ufficio Gip del Tribunale di Cremona
(KlausCondicio, 19 maggio 2010)

Il Gip dell’inchiesta Unipol, trasferita il 28 luglio 2008 dal CSM a Cremona, lo stesso magistrato che aveva ritenuto necessario richiedere l’autorizzazione al parlamento di moltissime intercettazioni a carico di vari esponenti politici del centrosinistra e del centrodestra, coinvolti in maniera bipartisan nelle scalate dei “furbetti del quartierino“…

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.