REVI-SIONISMO


STRISCIA DI GAZA

OPERAZIONE MILITARE ISRAELIANA “PIOMBO FUSO

27/12/200818/01/2009

TOTALE DEI MORTI: 1.335
MORTI TRA I CIVILI: 894
MORTI TRA I BAMBINI: 400
MORTI TRA LE DONNE: 111
TOTALE FERITI: 5.000
BAMBINI FERITI: 1.133
DONNE FERITE: 735

(fonte dr. Bargouti e PCHR, Palestinian Centre Human Rights)

ISRAELE OCCUPA ILLEGALMENTE I TERRITORI PALESTINESI IN SPREGIO DI TUTTE LE RISOLUZIONI DELL’ONU, PRIVANDO OLTRE 1,5 MILIONI DI PERSONE DEI DIRITTI ALLA LIBERTA’ DI MOVIMENTO, AL LAVORO, ALLA SALUTE, ALL’EDUCAZIONE.

ASSASSINARE CIVILI E’ UN CRIMINE DI GUERRA. ISRAELE NON HA IL DIRITTO DI DISTRUGGERE LA VITA CIVILE PALESTINESE, CAUSANDO DISTRUZIONI GRATUITE, MORTE E UMILIAZIONI. NON SI PUO’ TOLLERARE CHE I CIVILI PALESTINESI VENGANO ATTACCATI E UCCISI A MIGLIAIA SENZA CHE NESSUNO PROVI COMPASSIONE O PARLI IN LORO DIFESA.

L’ATTO SCELLERATO DI CHI LANCIA RAZZI NON PUO’ ESSERE PARAGONATO ALLA PIANIFICATA AGGRESSIONE DI MASSA VERSO LA POPOLAZIONE PALESTINESE NELLA STRISCIA. QUESTA NON E’ UNA GUERRA TRA ISRAELE E HAMAS MA UN’AGGRESSIONE DELL’ESERCITO SIONISTA ALLA POPOLAZIONE CIVILE DI GAZA. QUANDO VIENE BOMBARDATO IL CENTRO DI UNA CITTA’, SI COMMETTE UN CRIMINE, NON SI COMBATTE UNA GUERRA.

L’ESERCITO SIONISTA HA USATO IN QUESTA OPERAZIONE BOMBE AL FOSFORO BIANCO.

IL DIRITTO INTERNAZIONALE PROIBISCE IL LORO USO IN AREE URBANE DENSAMENTE POPOLATE A CAUSA DELLE VIOLENTE BRUCIATURE CHE PROVOCANO. USARE ARTIGLIERIA PESANTE E BOMBE AL FOSFORO BIANCO IN UN’AREA URBANA DENSAMENTE POPOLATA E SOSTENERE POI CHE I CIVILI SONO STATI UCCISI PER ERRORE E’ OLTRAGGIOSO E IMMORALE.  TUTTO QUESTO SI CHIAMA GENOCIDIO.

Scarica il rapporto di Amnesty International “SUFFOCATING: THE GAZA STRIP UNDER ISRAELI BLOCKADE” operazione Piombo Fuso dell’esercito sionista a Gaza:

Scarica il RAPPORTO GOLDSTONE:

Annunci

9 commenti

  1. […] internazionali”. Proprio come quella realizzata dal giudice Goldstone per l’offensiva armata “Piombo Fuso” nella Striscia di Gaza che causato la morte di 1400 […]

  2. […] la comprensione di quei fenomeni più ardua. Certamente  Sabra e Shatila, l’operazione “Piombo fuso” o l’assalto alla “Freedom Flotilla” sono episodi circoscritti, più facilmente […]

  3. […] 1400 palestinesi, fra cui almeno 300 bambini e 500 donne, uccisi nel corso dell’operazione “Piombo Fuso” nella Striscia di Gaza. Goldstone accertò che le truppe israeliane commisero dei crimini di […]

  4. […] dell’entità sionista effettuò una brutale campagna militare – chiamata Cast Lead, «Piombo Fuso» – nella Striscia di Gaza, rendendosi responsabile della morte di oltre 1.300 civili […]

  5. Direi che ci vuole coraggio a paragonare lo stato d’Israele al Terzo Reich. Purtroppo ogni vostro sforzo di sembrare credibili viene vanificato da un sito web che non analizza ma gioca sulle vignettine e la propaganda populista antiisraeliana. Se non sbaglio recentemente simili vignette le ha messe su u a maglietta un certo Calderoli e ancora prima la volonta’ di creare la paura verso i savi di Sion eutilizzando immagini per bambini delle elementari e’ stata usata da un certo Hitler….
    Ovviamente chi vi scrive e’ comunista, italiano e ebreo…quindi purtroppo non potrete attaccarmi con stupide frasi fatte contro i sionisti perche’ io sono molto piu’ critico di voi sul governo israeliano, pero’ analizzo e non scado in volgari banalita’.

    Un caro saluto.

  6. @ Amico

    Direi, al contrario, che ci vuole veramente buon occhio a leggere un commento come il tuo! A prescindere dal fatto che questo blog con Calderoli e talune vignette a lui riferite in quel contesto non c’entrano assolutamente nulla, andiamo oltre, il testo del post denuncia un (tra i troppi) genocidio ancora impunito che l’entità sionista ha commesso nei confronti della popolazione civile palestinese. 1400 PERSONE LIQUEFATTE CON BOMBE AL FOSFORO BIANCO (VIETATE DALLA CONVENZIONE DI GINEVRA).

    RICORDA che in termini di propaganda nazionalsocialista, quello con i baffetti era solo un “mediocre artigiano” a confronto della propaganda sovietica (sicuramente a te tanto cara) di quello con i baffoni che invece era da considerarsi un “esperto indistriale”. Cifra più cifra meno.

    Il fatto che tu sia comunista, italiano ed ebreo, a questo blog frega come i cavoli a merenda…dov’è la tua critica al governo israeliano?

    Saluti

  7. […] il secondo anniversario della sanguinosa operazione criminale sionista – Cast Lead – “Piombo fuso” iniziata il 27 dicembre 2008 e conclusasi con l’opera di macelleria, nella loro logica di […]

  8. Quello che ha fatto il III° Reich non è ne perdonabile ne giustificabile in alcun modo, ma se fossero veramente morti 6mln di ebrei, il sionismo non sarebbe più un problema…..Ci infasciano la testa fin da bambini con una “storia” che è stata scritta da chi tiene in mano il mondo…INDOVINATE VOI CHI….

  9. […] il secondo anniversario della sanguinosa operazione criminale sionista – Cast Lead – “Piombo fuso” iniziata il 27 dicembre 2008 e conclusa con l’opera di macelleria, nella loro logica di […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • RSS QUOTIDIANO RINASCITA

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.