ISRAELE: FURTI, BUGIE E VIDEOTAPES

Il Free Gaza Movement risponde alla propaganda Israeliana. Mentre Israele continua a far circolare informazioni fuorvianti - documenti, foto e video – e materiale rubato ai giornalisti e ai passeggeri che erano a bordo delle navi attaccate a maggio 2010, sta anche tentando di far passare il governo turco come la principale fonte di sostegno della Freedom Flotilla. Queste dichiarazioni tendenziose, fatte circolare attraverso informazioni presentate al di fuori del contesto a cui appartengono, fanno parte della campagna di propaganda a cui il governo israeliano ha dato inizio in seguito alla diffusione della relazione redatta dal Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite e in attesa che esca la relazione del Gruppo di Uribe per il Segretario Generale delle Nazioni Unite, che potrebbe seriamente mettere in discussione la capacità di Israele di condurre una legittima inchiesta. Continua a leggere

UNA PARTITOCRAZIA SENZA PUDORE

Non ci voleva altro che l’ultima puntata di “Report” sui protetti dai partiti con decine e decine di incarichi retribuiti e sulle proprietà di Berlusconi nei paradisi fiscali per far incazzare ancor più questo popolo di rassegnati. I partiti ormai dispongono di pochi simpatizzanti, anche se sbandierano cifre megagalattiche: 25%, 30%, 12%….Ma quando mai?! Se si toglie dal totale degli aventi diritto al voto un 55/60% di non votanti, le schede bianche e nulle e i mantenuti dai partiti quelle percentuali si riducono di almeno la metà, cosicché risulta che il primo partito in Italia raccoglie le simpatie – a farla grande – del 15% degli italiani. A noi non piace campare di demagogia, anche se ormai la politica a questo solo si è ridotta, e non vogliamo dar a tutti i costi la croce in testa al parlamentare.  Un deputato prende 5.486 euro al mese di indennità e 4.003 euro di diaria di soggiorno, cioè per mantenersi a Roma (viaggi esclusi) e mantenere un minimo di segreteria nella capitale e di visibilità sul territorio: ognuno commenti tali cifre come vuole. Sta di fatto che chi fa il suo lavoro onestamente e, soprattutto, producendo dei risultati, con queste somme (che non sono le stesse percepite da un metalmeccanico e neppure quelle di certi direttori di giornali) certo non si arricchisce e non compra ville ad Antigua. Continua a leggere